Chiamateci per telefono:

+373 (79) 26-11-27

Blog

Lingua Serba

About-us

Curiosità della lingua Serba

• La lingua serbo-croata (o serbocroata) (srpskohrvatski/cрпскохрватски) è una lingua slava meridionale.
• Il serbo appartiene al gruppo delle lingue slave all'interno della famiglia linguistica indoeuropea. E la lingua nazionale della Serbia, parlata anche in Montenegro ed in alcune zone di Croazia, Bosnia ed Erzegovina, Repubblica del Kosovo e Slovenia.
• Il numero totale dei parlanti il serbo ammonta a circa 16 milioni di persone. E una delle lingue piu diffuse sulla Penisola Balcanica.
• Prima del crollo della Jugoslavia (1991), in Serbia e Bosnia esisteva la nozione della lingua serbo-croata unica. Dopo il 1991, ha avuto luogo la separazione linguistica: i popoli jugoslavi hanno iniziato a ripristinare in modo attivo le proprie lingue storiche.
• Si distinguono tre dialetti principali serbo-croati: Stokavo, Cakavo (in italiano spesso Ciacavo) e Kajkavo. Il serbo-croato letterario moderno si formo nella prima meta del XIX secolo in base alle parlate popolari del dialetto Stokavo.
• Nel serbo si usano due alfabeti, di cui uno si basa sul cirillico e l'altro sul latino.
Curiosità
• Nel serbo e nel croato ci sono le parole senza vocali. Ad esempio, nel Mar Adriatico c'e un'isola Krk.
• Oggi possiamo dire che la lingua serbo-croata è una lingua non più esistente. Le persone oggi riconoscono la propria lingua come serbo parlato in Serbia, come croato parlato in Croazia, come bosniaco parlato in Bosnia-Erzegovina e come montenegrino parlato in Montenegro. In realtà tali lingue sono molto simili tra loro, tanto che la maggior parte dei linguisti, esclusivamente dal punto di vista linguistico le considera la stessa lingua, le cui varianti sono in ogni caso mutualmente intelligibili.