Chiamateci per telefono:

+373 (79) 26-11-27

Blog

Lingua Polacca

About-us

Curiosità della lingua Polacca

• Il polacco appartiene al sottogruppo delle lingue lechtiche all'interno del gruppo delle lingue slave occidentali appartenente a sua volta alla famiglia linguistica indoeuropea. E la lingua nazionale della Repubblica di Polonia.
• Il polacco e parlato come lingua madre da circa 40 milioni di persone in tutti i paesi del mondo, di cui approssimativamente 38 milioni di persone vivono in Repubblica di Polonia. I parlanti il polacco fuori della Polonia sono piu di 4 milioni di persone (di cui la maggior parte vive negli Stati Uniti d'America, in Bielorussia, Lituania, Ucraina e Russia).
• Di distinguono cinque gruppi principali dei dialetti della lingua polacca: di Grande Polonia, di Bassa Polonia, di Slesia, di Masovia e le parlate piu isolate di Kaszuby. Il polacco letterario moderno e stato creato nel XVI secolo in base ai dialetti occidentali che erano diffusi sul territorio di Poznan.
• La scrittura polacca si basa sull'alfabeto latino.
• Una buona diffusione di altri gruppi linguistici polacchi si trova negli Stati confinanti, primo fra tutti l'Ucraina, ma anche Bielorussia, Lituania, Lettonia, Russia, Repubblica Ceca e Repubblica Slovacca.
• Nell'Europa Occidentale invece, i piccoli gruppi parlanti questa lingua sono nella maggior parte collocati in Germania e Irlanda.
Non dimentichiamo poi che quasi tre milioni di polacchi vivono poi negli Stati Uniti, mentre alcune minoranze sono stanziate in Argentina, Australia ed Israele.

Curiosità

• Il polacco nasce come lingua letteraria intorno al Quattrocento, portando ad uno sviluppo graduale dell'ortografia proposto dai diversi autori, che costituisce oggi la base della lingua.
• Il polacco ha sempre subìto forti influenze da parte di altre lingue, dovute prima alle colonizzazioni e alla sua posizione centrale in Europa, e oggi a causa di internet e della globalizzazione. 
• Ecco alcuni degli elementi caratteristici del polacco che è importante sapere prima di intraprendere lo studio di questa lingua:
• la lingua polacca non prevede articoli
• al singolare ci sono tre generi: maschile, femminile e neutro
• ci sono sette casi: nominativo, genitivo, dativo, accusativo, strumentale, locativo e vocativo
• i tempi verbali sono tre: passato, presente e futuro
• i modi verbali sono tre: indicativo, condizionale e imperativo
• Il polacco è una lingua slava. 
• Le lingue slave si dividono in orientali (russo, bielorusso e ucraino), meridionali (bulgaro, macedone, croato, sloveno e serbo-croato) e occidentali (slovacco, ceco e polacco). 
• Le lingue slave appartengono alla famiglia delle lingue indoeuropee: sono parlate da circa 300 milioni di individui abitanti in Europa centro-orientale e balcanica.
Alcune lingue slave usano l'alfabeto latino, altre invece quello cirillico