Chiamateci per telefono:

+373 (79) 26-11-27

Blog

Lingua Azerbaigiana

About-us

Curiosita della lingua Azerbaigiana

• Dal XVI secolo fino all'inizio del XX secolo, l'azero era impiegato come lingua franca su tutto il territorio della Transcaucasia, compresi Daghestan, Armenia Turca, Azerbaigian Iraniano.

• Con il decreto del presidente Heydar Aliyev del 9 agosto 2001, e stata istituita la Giornata della lingua azera e dell'alfabeto azero.

• La desinenza comune dei cognomi azeri «-zade» significa «nato, originario di». Inizialmente, il suffisso derivante dal verbo «zaiden» si aggiungeva al nome del padre o del nonno (ad esempio, Ulvi-zade, Farid-zade).

• La lingua azera appartiene al gruppo Oghuz della famiglia linguistica turca ed e la lingua nazionale dell'Azerbaigian ed una delle lingue nazionali di Daghestan.

• La lingua azera e anche diffusa in Georgia, Iran, Iraq, Turchia, Siria, Ucraina, negli Stati Uniti d'America, in Gran Bretagna, Germania, nonche nei paesi dell'Asia Centrale. l'azero è un macrolinguaggio, parlato da 30 milioni di persone nel mondo.

• Nella lingua azera distinguono 4 gruppi dialettali: orientale, occidentale, settentrionale, meridionale. Inoltre, ci sono i dialetti particolari sui territori dell'Iran, della Turchia e degli altri Paesi. Le differenze nei dialetti riguardano principalmente la fonetica ed il lessico.

• Attualmente, per scrivere in azero si usano piu varianti di scrittura: in base all'alfabeto latino in Repubblica di Azerbaigian, in base all'alfabeto arabo – nell'Azerbaigian Iraniano, ed in base al cirillico – in Daghestan.

Dialetti e lingue derivate

• Lingua azera settentrionale (azj)- Parlata in Azerbaigian, Daghestan ed altre repubbliche ex-sovietiche è la Lingua ufficiale dell'Azerbaigian. È molto simile al turco moderno. Viene anche parlato nel Dagestanmeridionale, lungo le coste del Mar Caspio, nel versante meridionale delle montagne del Caucaso, ed in zone sparse dell'Asia centrale. Vi sono circa 7,3 milioni di locutori nativi, e quasi 8 milioni che lo parlano come seconda lingua.

• Lingua azera meridionale (azb)- Parlata nel nord-ovest dell'Iran (Azerbaigian persiano e parte del Kurdistan) ed, in misura minore, nella regione di confine tra Iraq e Turchia, con una piccola comunità anche in Siria.

• Lingua Salchuq (slq)- Oggi quasi certamente estinta. Anticamente parlata in Iran.

• Ufficialmente adesso gli azeri usano l'alfabeto latino, ma il cirillico di epoca sovietica è ancora ampiamente in uso; inoltre è diffuso anche l'alfabeto arabo a sud. Per gli azeri vi è una corrispondenza precisa tra gli alfabeti latino e cirillico, anche se il secondo ha un ordine diverso.

• Prima del 1929 l'azero era scritto soltanto in alfabeto arabo. Tra il 1929 e il 1938 si è invece usato un alfabeto latino, seppure diverso da quello attualmente in uso. Dal 1938 al 1991 è stato poi in uso il cirillico, sostituito finalmente nel 1991 da quello latino attualmente in uso, anche se la transizione è stata lenta. Gli azeri che vivono nelle due province che da loro prendono nome in Iran (ovest e est) hanno invece sempre continuato a usare l'alfabeto arabo nella variante persiana.